Ponte Ognissanti a Londra, un Halloween terrificante

Tempo di ponti signori, e allora non resta che partire alla volta della nebbiosa Inghilterra per concedersi un week end da brivido (e certo, è Halloween!) magari sfruttando una delle tante offerte proposte da TO e dalle agenzie viaggi on line. Destinazione prediletta, ovviamente, Londra! Ma di certo non è impossibile riuscire a trovare anche altre soluzioni viaggio che permettano di poter volare alla volta di altre città inglesi.

L’agenzia viaggi Lastminute propone molti interessanti pacchetti viaggio a partire da 315 euro a persona per volo + hotel a Londra per il periodo che va dal 29 ottobre al 1 novembre. Vediamo qualche offerta in dettaglio.

Il più economico


– Volo diretto da Milano – Orio al Serio (Bergamo) a Londra -Stansted con compagnia aerea low cost. soggiorno presso l’Hotel Peckham Lodge (2 stelle) situato nel distretto urbano di Peckham, ideale per chi vuole spostarsi in auto. Prezzo a persona: 315,10 euro.

Il miglior rapporto qualità – prezzo

– Volo diretto da Milano – Orio al Serio (Bergamo) a Londra – Stansted con compagnia aerea low cost. Soggiorno presso l’Hotel Kensigton Close Hotel & Spa (4 stelle) ubicato in posizione privilegiata nel cuore della strada principale di Kensington, a due passi dai negozi più prestigiosi della High Street Kensington e a due minuti a piedi dalla metropolitana. Prezzo per persona: 463,54 euro.

Il non plus ultra

– Volo diretto da Milano – Orio al Serio (Bergamo) a Londra – Stansted con compagnia aerea low cost. Soggiorno presso l’Hotel The Trafalgar Hilton, situato proprio di fronte la famosa piazza annoverata fra le più frequentate del mondo. Qui, sull’attico, vi è una magnifica terrazza con giardino dal quale godere di uno dei più bei panorami di tutta Londra. Prezzo a persona: 684,05 euro.


Per maggiori informazioni e per visionare tutte le altre offerte per il Ponte di Ognissanti, visitate il sito Lastminute.com.

Ora che si ha una piccola scelta sulle varie offerte fra le quali poter vagliare e prenotare, pensiamo a cosa fare in questo Ponte di Ognissanti a Londra, privilegiando l’aspetto più “terrificante” della città proprio per meglio celebrare alla festa di Halloween.

Vi abbiamo già parlato su dove andare a fare shopping nella City, oppure quali siano i posti migliori da dove godersi un panorama mozzafiato, oppure ancora gli itinerari reali da seguire per sentirsi un po’ re e regine per un giorno. Ora, pur relegando ad altri giorni questi percorsi, la notte del 31 ottobre dovrà essere necessariamente diversa, un momento unico durante il quale vi condurremo per mano verso la Londra più oscura, a caccia di segreti inconfessabili ed efferati omicidi, silenti vendette e trick or treat rituali.

Prima tappa, assolutamente immancabile è il London Dungeon, una sorta di museo simil – interattivo dove vengono riprodotti e ripercorsi molti eventi della storia della città, con predilezione, neanche a dirlo, per i più sanguinosi e macabri… sulla porta d’ingresso campeggia la scritta “Entrate a vostro pericolo” che, già così, è un programma! Halloween è di sicuro la serata ideale per concedersi una visita qui.

Azzeccatissimo per una serata in perfetto stile horror, è la “Halloween Ghost Walk”, una passeggiata più o meno tranquilla con un narratore d’eccezione, Richard Jones, definito uno dei maestri del macabro londinese. Jones è, infatti, autore di un famoso best seller proprio dedicato a questo aspetto di Londra e che per la notte del 31 organizza un ormai celebre tour alla scoperta dei luoghi più infestati di fantasmi di tutta la City, dal cimitero dove venne giustiziato il mitico Braveheart fino alla casa al 52 di Berkley Square, definita la più infestata della città.

Naturalmente non perdete l’occasione di travestirvi e partecipare in prima persona ad una delle tante feste organizzate nei locali di Londra… sarà una lunga, lunghissima notte! Divertitevi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.